Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

 
Torna alla lista

3) Per una cultura del conflitto e della convivenza: itinerari di pace dalla scuola al mondo

Telleschi, Tiziano

 

  • ISBN: 88-8492-254-2
  • Pagine: 192
  • Prezzo: 12.00
  • Note: 14x21 - 1 tomo - brossura cucita - non illustrato

 

L’idea di Pace sta attraversando negli studi universitari un periodo di grande appeal, come da sempre accade ai concetti in via di formazione che segnano importanti fasi storiche. Fuori dal campo accademico, è perfino chiamata a fungere come asilo a tutti i grandi problemi che agitano il mondo delle relazioni umane e sociali. E se in modo benefico calamita i sogni e le utopie della gente comune, la sua indeterminazione attrae nondimeno anche i progetti negativi, le distopie e, non ultimo, gli enigmi del discorso politico. Serve allora un sovrappiù di intelligenza. Lo scopo del volume è dare rigore scientifico all’idea di Pace, e l’A. lo persegue riducendo il sovrappeso delle richieste estranee, catalizzandone altre finora rimaste alla periferia e ridefinendo quelle appropriate. Il risultato è reso visibile da una rinnovata ‘famiglia’ di concetti: armonia e conflitto, essere per sé e essere per gli altri, aggressività e altruismo, ascolto e comunicazione, concorrenza e competizione, fiducia, contratto sociale, democrazia deliberativa, local governance, appartenenza di gruppo, appartenenza sociale, élite relazionali e altri ancora. Riformando i concetti fondativi di varie discipline, dalla sociologia e l’economia alla filosofia e l’antropologia, questo nuovo ‘lessico familiare’ della Pace modernizza i fili che legano i vari saperi creando nuovi gradi di complessità e di interdisciplinarità che a loro volta si rendono disponibili a modi più alti di interpretare e vivere le problematiche del conflitto e della convivenza.Già Fulbright Scholar alla Vanderbilt University, TN, Usa, e borsista CNR alla Universidad de Sevilla, Spagna, docente alla European School of Economics di Lucca, Tiziano Telleschi attualmente si occupa dei temi della pace come ‘visiting lecturer’ alla Universidad de Castellón de la Plana, Spagna, e tiene docenza integrativa nel quadro del Corso di Sociologia dei conflitti al Corso di Laurea di Scienza della Pace dell’Università di Pisa. Insegna Sociologia dell’educazione alla SSIS di Pisa-Scuola di Specializzazione per Insegnanti Scuole Superiori. Ha partecipato a ricerche internazionali (Progetto MIUR ‘Universities for Peace’: Italia-Serbia) ed a Congressi fondativi degli studi sulla pace (Trieste, Italia; Vila Real do Algarve, Portogallo; Granada, Spagna)